You are here: Home Attivita' Progetti finanziati conclusi Progetto Risparmio Energetico
Document Actions

Progetto Risparmio Energetico

by refricold last modified 2008-06-30


DISTRETTO VENETO REFRICOLD SCARL
- Progetto Risparmio Energetico -

 

Essendo il Distretto del Condizionamento e delle Refrigerazione industriale molto eterogeneo per la composizione delle aziende che vi partecipano il progetto “Sviluppo e implementazione di sistemi basati sull’utilizzo di tecnologie innovative per il risparmio energetico” mira a sostenere una serie diversificata di azioni.

 

In particolare per quanto riguarda la Climatizzazione degli edifici, l’utilizzo di energia primaria per esigenze di climatizzazione (riscaldamento e raffreddamento) di edifici costituisce una parte rilevante (circa il 30%) del consumo complessivo di energia in Europa. In Italia, la frazione sale al 50%, essenzialmente a causa del continuo accrescersi del numero di impianti di climatizzazione estiva di unità residenziali, direzionali e commerciali. Di conseguenza, è in costante crescita l’effetto inquinante sull’ambiente legato all’uso di questi dispositivi. Sulla base di queste osservazioni, la Commissione Europea ha emesso la direttiva 2002/91/EC sulla prestazione energetica degli edifici, tramite la quale impone l’implementazione di diverse misure atte a promuovere un uso misurato e razionale delle risorse energetiche, finalizzato alla riduzione dell’impatto ambientale degli utilizzi dell’energia per la climatizzazione di edifici. Questi obiettivi verranno perseguiti imponendo degli standard minimi sulla prestazione energetica dei nuovi edifici e degli edifici esistenti di grande dimensione soggetti a ristrutturazione, introducendo di fatto la certificazione energetica dei sistemi edificio-impianto. Le prestazioni dei sistemi edificio-impianto dipendono fortemente da quelle dei sistemi di climatizzazione e ventilazione, in tal senso il Distretto grazie a tale progetto prevede l’utilizzo di tecnologie sostenibili per lo sviluppo di impianti di climatizzazione ad elevata efficienza energetica. Con riferimento alle linee guida in materia di energia espresse nel libro verde della Comunità Europea (Green Paper , Bruxelles, 8 Marzo 2006) il Distretto vuole anche intraprendere iniziative per l’implementazione di sistemi che prevedano l’uso di fonti rinnovabili. Il ricorso a tali fonti è infatti conforme alla strategia globale di sviluppo sostenibile e di salvaguardia dell’ambiente, contribuisce alla riduzione della dipendenza dell'Unione europea dalle importazioni di energia, aumentando in tal senso la competitività delle aziende, e garantisce infine la sicurezza dell'approvvigionamento.

II secondo grande settore in cui il Distretto intende operare è quello della refrigerazione e in particolare della catena del freddo, ovvero di quell'insieme di procedimenti che mirano alla conservazione delle derrate alimentari e ne garantiscono il mantenimento della qualità nel passaggio dal produttore al consumatore. Tale settore è, assieme a quello della climatizzazione estivo, il principale responsabile dell’incremento dei consumi elettrici registrato nell’ultimo quinquennio a livello nazionale. In tal senso il Distretto intende farsi promotore di progetti di sviluppo di sistemi ad elevata efficienza energetica e con ridotto impatto ambientale sia a livello di refrigerazione commerciale che domestica. Nello stesso settore il Distretto vuole favorire gli interventi nel campo del Life Cycle Assessment (LCA) dei banchi frigoriferi commerciali in vista dell’ormai prossima emanazione delle normative europee in materia di Eco-design.
Le aziende aderenti al Distretto e partner del gruppo di lavoro di progetto svilupperanno nell’ambito della collaborazione strategica con l’università, sistemi e/o componenti da implementare all’interno dei prodotti e processi in coerenza con i propri obiettivi di business nel lungo periodo.

 


© Copyright 2008 Distretto Veneto del Condizionamento e della Refrigerazione Industriale ®. Tutti i diritti riservati.
Sede: Refricold s.c.a.r.l. via E.P. Masini, 2 35131 Padova (PD) Italy - Tel: +39 049.8227548 - Fax +39 049.8227211 - Email: refricold@confindustria.pd.it
P.Iva 03923130284 - Con il contributo della Regione Veneto L.R. 8/2003 e della Camera di Commercio di Padova
Sito ottimizzato per Microsoft Internet Explorer 6® e Mozilla Firefox 2