You are here: Home Incentivi Fiscali Incentivi Fiscali per l'installazione di pompe di calore
Navigation
Log in


Forgot your password?
 
Document Actions

Incentivi Fiscali per l'installazione di pompe di calore

by Segreteria Refricold last modified 2008-11-05

DISPOSIZIONI IN MATERIA DI DETRAZIONI D'IMPOSTA PER LE SPESE DI RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA DEL PATRIMONIO EDILIZIO ESISTENTE

Sono state prorogate fino al 2010 le agevolazioni fiscali introdotte dalla finanziaria 2007 per interventi di riqualificazione energetica sugli edifici introducendo alcune semplificazioni procedurali ed estendendo le agevolazioni all'installazione di pompe di calore.

L'incentivo riconosce una detrazione dall'imposta lorda per una quota pari al 55% delle spese sotenute, fino ad un massimo che varia a seconda degli interventi, ripartibile da un minimo di tre ad un massimo di dieci anni.

Possono usufruire della detrazione tutti i contribuenti anche se titolari di reddito di impresa, che possiedono, a qualsiasi titolo, l'immobile oggetto dell'intervento.

La documentazione necessaria prevede l'asseverazione di un tecnico specializzato, l'attestato di certificazione/qualificazione energetica (allegato A del Decreto), la compilazione della scheda informativa (allegato E del Decreto).

I finanziamenti sono dedicati al miglioramento dell'efficienza energetica degli edifici esistenti.

Gli interventi riconosciuti sono:

  • riqualificazione energetica dell'edificio. Limite massimo 100.000 €;
  • interventi volti alla riduzione delle dispersioni termiche. Limite massimo 60.000 €;
  • installazione di pannelli solari. Limite massimo 60.000 €;
  • sostituzione dell'impianto di climatizzazione con caldaie a condensazione o pompe di calore ad alta efficienza. Limite massimo 30.000 €.

Per quel che riguarda la sostituzione degli impianti di climatizzazione sono finanziate tutte le apparecchiature connesse all'installazione, la loro posa in opera, le opere murarie e idrauliche connese e le spese relative al costo del tecnico che rilascia la certificazione/qualificazione energetica. 

I limiti prestazionali che devono essere rispettati sono i seguenti:

 

La documentazione deve essere trasmessa tramite il sito dell'ENEA http://finanziaria2008.acs.enea.it/.

 

Una guida più completa è disponibile, sempre sul sito dell'ENEA, al seguente indirizzo: http://efficienzaenergetica.acs.enea.it/.


© Copyright 2008 Distretto Veneto del Condizionamento e della Refrigerazione Industriale ®. Tutti i diritti riservati.
Sede: Refricold s.c.a.r.l. via E.P. Masini, 2 35131 Padova (PD) Italy - Tel: +39 049.8227548 - Fax +39 049.8227211 - Email: refricold@confindustria.pd.it
P.Iva 03923130284 - Con il contributo della Regione Veneto L.R. 8/2003 e della Camera di Commercio di Padova
Sito ottimizzato per Microsoft Internet Explorer 6® e Mozilla Firefox 2