You are here: Home Novita' Macchina modulare integrata e recupero energetico per la produzione di caldo e freddo
Navigation
Log in


Forgot your password?
 
Document Actions

Macchina modulare integrata e recupero energetico per la produzione di caldo e freddo

by Segreteria Refricold last modified 2008-04-17

Nel dicembre 2007 si è concluso un progetto di ricerca per lo sviluppo e l’ingegnerizzazione di impianti centralizzati integrati in grado di asservire più unità frigorifere e riscaldanti contemporaneamente, in modo tale che con un unico gruppo di produzione di energia termica si possano soddisfare i più diversi fabbisogni termici, senza la necessità di utilizzare diverse macchine dedicate ciascuna a un singolo impianto. Il progetto, sviluppato da Lambda SPA, è stato realizzato con i contributi a sostegno di attività di ricerca applicata e di innovazione tecnologica della Regione Veneto DOCUP Obiettivo 2, 2000 - 2006, Misura 1.7 Azione C

  

 MATRIOSKA Tit

IMPIANTO MODULARE INTEGRATO A RECUPERO ENERGETICO PER LA PRODUZIONE DI CALDO DAL FREDDO

 

 matriosKA

E’ è una soluzione a totale recupero energetico, brevettata, per la produzione integrata di caldo e freddo.

L'idea, nella sua semplicità è rivoluzionaria, ottenere il caldo gratuitamente senza aumento dell'energia complessiva utilizzata per produrre freddo alimentare e condizionamento.

Il risultato è un sistema tecnologico che permette di utilizzare poche macchine, realizzare impianti meno complessi, occupare meno spazio e ridurre i costi di gestione/manutenzione.

I vantaggi che ne derivano sono evidenti e partono da un valore fondante del progetto ovvero il recupero energetico connesso ad un contenuto impatto ambientale.

Attraverso l'esperienza progettuale del team di lavoro, MATRIOSKAâ  consente l'applicazione modulare ed adattabile a qualsiasi realtà commerciale od industriale garantendo sempre un grande recupero di spazi, una maggiore affidabilità di servizio 
ed una resa energetica ottimale. 

 l risparmi possono essere visualizzabili in ogni istante sulla vostra scrivania.

 

La progettazione impiantistica termotecnica provvede allo sviluppo di sistemi per la produzione di caldo e freddo per applicazioni inerenti la climatizzazione degli edifici o il mantenimento di condizioni necessarie all’ottimale svolgimento di processi produttivi, tra cui la corretta conservazione degli alimenti.

Tra i diversi settori che ricorrono alla progettazione di impianti termici infatti, il mercato certamente più critico è quello inerente la conservazione dei cibi, in special modo la grande distribuzione alimentare e la ristorazione. In tali attività la produzione di freddo non deve soddisfare una mera esigenza di comfort termo-igrometrico, ma si propone pure quale fattore irrinunciabile nell’attività e quale possibile elemento di vantaggio rispetto alla concorrenza.

L’utilizzo di impianti innovativi per la conservazione degli alimenti ha due principali conseguenze: il miglior mantenimento dei cibi e il risparmio di energia necessaria alla conduzione dell’impianto stesso. Entrambi i fattori si traducono ovviamente in un vantaggio economico per il committente dell’impianto.

La criticità del settore della grande distribuzione e della ristorazione è legata non solo al ruolo fondamentale ricoperto dagli impianti termici all’interno dell’attività, ma pure al numero e alla varietà degli impianti necessari alla gestione dell’esercizio commerciale. Una tale attività abbisogna infatti non solo di sistemi in grado di produrre notevoli potenze frigorifere anche a temperature largamente sotto lo zero, ma pure di unità di produzione di caldo o freddo per la climatizzazione degli ambienti occupati.

Con la realizzazione del progetto si è potuta effettuare una sinergia progettuale di tutti i sistemi di refrigerazione, raffrescamento e riscaldamento con l’obiettivo di ottenere notevoli risparmi economici ed energetici, permettendo lo sfruttamento in cascata dei flussi di freddo, alimentando serbatoi termici a diverse temperature, nonché il recupero del calore di condensazione, finalizzato al riscaldamento dei locali o dell’acqua sanitaria.

LAMBDA S.p.A., gestendo la progettazione dell’intero complesso impiantistico degli esercizi commerciali, ha potuto elaborare strategie di interazione tra i diversi sistemi, fino a spingersi alla produzione combinata di caldo e freddo.

Il sistema implementato gestisce le priorità di funzionamento delle diverse utenze, e definisce le temperature operative più indicate per garantire le migliori rese energetiche. Infatti, il progetto non si è limitato meramente sullo sviluppo del concetto di generazione combinata di caldo e freddo, ma soprattutto sulla sua ingegnerizzazione.

Quello che si è realizzato con il progetto è un impianto per la generazione combinata di caldo e freddo in grado di diminuire costi, consumi e aree occupate rispetto ai classici sistemi di produzione di caldo e freddo. La macchina modulare integrata a recupero energetico per la produzione di caldo e freddo ha consentito infatti di raggiungere i seguenti obiettivi:

  • Dimensioni ridotte della macchina, rispetto alla somma delle potenze dei singoli impianti
  • Bassi consumi energetici, soprattutto nel consumo invernale
  • Minore impiego di gas refrigeranti, in ottemperanza ai vincoli imposti dal Protocollo di Kyoto
  • Allungamento della vita dei compressori
  • Elevata affidabilità impiantistica
  • Sviluppo di controlli elettronici per la gestione, anche telecontrollata, degli impianti
  • Minori costi di manutenzione, dovuti all’uso di una sola macchina

Il progetto, sviluppato da Lambda SPA, è stato realizzato con i contributi a sostegno di attività di ricerca applicata e di innovazione tecnologica della Regione Veneto DOCUP Obiettivo 2, 2000 - 2006, Misura 1.7 Azione C

Logo Lambda

Viale Porta Po, 101 - 45100 Rovigo - tel. 0425.176311 -fax 0425.475666


© Copyright 2008 Distretto Veneto del Condizionamento e della Refrigerazione Industriale ®. Tutti i diritti riservati.
Sede: Refricold s.c.a.r.l. via E.P. Masini, 2 35131 Padova (PD) Italy - Tel: +39 049.8227548 - Fax +39 049.8227211 - Email: refricold@confindustria.pd.it
P.Iva 03923130284 - Con il contributo della Regione Veneto L.R. 8/2003 e della Camera di Commercio di Padova
Sito ottimizzato per Microsoft Internet Explorer 6® e Mozilla Firefox 2